design editoria

Il vecchio e il mare, in una scatola… di sardine

Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway disegnato da Nina Cornelison

Una rilettura del romanzo Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway quanto mai originale, quella firmata dalla graphic designer americana Nina Cornelison, che attraverso un affascinante progetto di studio e design ha dato vita ad un’edizione e a un packaging davvero particolari.

Un libricino, dalla grafica minimale, racchiuso nientemeno che in una scatola di sardine.

É curioso vedere le nuove forme che possono prendere tutti gli oggetti che almeno una volta hanno fatto parte del nostro vissuto: ad esempio, un libro famoso come Il vecchio e il mare (perché, chi non l’ha mai letto?). Ma ancor più interessante è scoprire la magia ispiratrice che ha permesso di sviluppare nuovi messaggi e nuovi codici espressivi. Nina Cornelison mi ha raccontato cosa ha significato per lei, in un delizioso e piacevole carteggio dall’Italia agli Stati Uniti.

Nina Cornelison vive a Arlington, in Texas, con il marito, un vivace figlio di 7 anni e una grande passione per la grafica. Ha un passato da restauratrice per la casa d’aste Heritage Auctions e per il Dipartimento delle Belle Arti. Qualche anno fa ha deciso di riprendere gli studi, alla Texas A&M Commerce di Dallas, e laurearsi. Studiando di notte e lavorando di giorno, come Graphic Designer per lo store di arredo e home decor Pier 1 Imports di Fort Worth, con cui ancora collabora. Oggi lavora anche come freelance e disegna per un’azienda locale, Love Betty Design. Il libro in scatola su Il vecchio e il mare è uno dei progetti, realizzati durante gli studi, a cui Nina tiene di più.

É il frutto di alcune tra le sue più importanti esperienze passate e la dimostrazione tangibile che non è mai tardi per rimettersi in gioco in qualcosa che si ama.

Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway disegnato da Nina Cornelison

Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway disegnato da Nina Cornelison

Obiettivo del progetto di design era la rivisitazione grafica di un classico della letteratura. Nina ha scelto il romanzo di Ernest Hemingway, traendo ispirazione da anni di lavoro passati a contatto con le più svariate opere d’arte, ma anche dalla sua passione per la grafica dei poster d’epoca e dalla sua formazione in arte moderna e contemporanea. I disegni sono realizzati utilizzando solo con 3 o 4 colori, cercando di creare un disegno che regalasse un effetto vibrante e di contrasto, pensando ai colori che ricordano la sua ambientazione, Cuba, e richiamando le linee di illustrazioni di viaggio degli Anni ’30”, racconta Nina.

Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway disegnato da Nina Cornelison

Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway disegnato da Nina Cornelison

Poi il packaging: un libro piccolo, da portare sempre con sé, dalle forme dolci e arrotondate (come un piccolo breviario). E quale box migliore, per contenerlo, se non una scatola di sardine, anch’essa un po’ vintage, che potesse ricordare il mare, la pesca e l’attesa di qualcosa da scoprire?

Il vecchio e il mare di Nina Cornelison nasce in limited edition, per questo ogni dettaglio non è mai frutto del caso: dalla ricerca delle scatoline di sardine, alle chiavi per poterle aprire. “Mi piaceva l’idea che qualcosa di vecchio e usato – come una scatola di sardine – potesse tornare ad essere riutilizzato andando a realizzare un nuovo oggetto – un libro – in modo creativo.

“Questo progetto ha ricevuto attenzione sia negli Stati Uniti che in altri paesi. Oltre a riempirmi di gioia per il risultato ottenuto, mi rende ancora più soddisfatta del mio percorso di formazione e dell’aver avuto il coraggio e la tenacia di riprendere a studiare qualcosa che mi è sempre piaciuto. Fa pensare che non è mai troppo tardi nella vita per guardarsi indietro e provare a cambiare“, racconta Nina.

É possibile seguire tutti i lavori di Nina Cornelison sul suo sito professionale o su Behance.

Foto: credits Nina Cornelison

You Might Also Like